OLDEN – A60

12,00

Il nuovo album di OLDEN

48 disponibili

COD: ML141 Categoria:

Descrizione

C’Տ una terra di mezzo nel misterioso, e mai del tutto esplorato, continente della canzone. Essa ? collocata tra la creativit? autorale, al netto degli abbellimenti, ed il gusto, la sensibilit? interpretativa che rivela la rivisitazione di ?vecchie?canzoni.

Nella sostanza i brani sono identici: stesse parole, stesse melodie  ma tra timbriche, armonizzazioni e, soprattutto interpretazioni e arrangiamenti, in questo disco, il secondo decolla dalla piattaforma originale, trascinando in volo il primo, riuscendo a rigenerarne qualit?, senso e futuro.

Per questo ci vuole coraggio a misurarsi con gli anfratti di brani del passato – non sempre capolavori – che, oltre all?estetica delle arti, appartengono al sentimento delle generazioni che le hanno vissute (perch? cՏ stato un tempo in cui le canzoni, come le arti popolari, si vivevano).

Stiamo parlando di qui fantastici, indimenticabili, formativi e stordenti anni ?60, quando i movimenti nascevano individualmente, spesso spinti da turbamenti non condivisi (o non condivisibili?) e ancora dominava l?inconsapevolezza del legame tra ?pubblico e privato? che avrebbe caratterizzato i lustri successivi, quando tutto doveva e divent? ?politica?.

Dieci anni pi? tardi, negli “anni 70 nati dal fracasso” (P. Pietrangeli), nella sala parto della storia, tra urla e tumulti di massa, nasceva il soggetto che, nel decennio precedente era stato concepito: il giovane.

L?eroe in questione ? OLDEN, classe 1978 qui al suo quinto lavoro discografico, ma cresciuto con le audio-cassette degli anni ?60 dei genitori, che ne hanno influenzato la formazione artistica facendone ?? un p? un giovane (a Olden manca una ?h? per diventare il personaggio di Salinger -ndr) vecchio che avrebbe desiderato nascere 80 anni fa, frequentare Enzo, Luigi, Fabrizio;  da tenebroso artista che ama la Francia ma ? cresciuto anche con i Beatles?. Giusto che la sua tesi di laurea in scienze politiche si chiamasse ?Tenco e l?Italia dei Fiori?.

Ma per un?impresa eroica, come questa ricerca di un ?ascolto? perduto, ci vogliono una mente ed almeno un paio di complici di livello.

Durante la 42? edizione del Premio Tenco 2018 l?album ? stato presentato sotto forma di spettacolo, (?Autostrada 60 Rivisitata? ideato da Olden e da Sergio Secondiano Sacchi, direttore artistico della Rassegna) un concerto di 12 brani che celebrano dieci anni di musica ?popolare?, italiana ed internazionale.

Da questi 12 studi, sono state tratte le 9 tracce di A60, presentato ufficialmente alla stampa gioved? 18 Ottobre presso la Sede del Club Tenco e dal giorno successivo reso disponibile in tutte le piattaforme digitali.

L?uscita ufficiale in tutti i negozi ? per lunedi? 19 novembre, e sar? distribuito da Goodfellas.

L?album ? stato prodotto da Flavio Ferri (Delta V) e registrato a Barcellona (Spagna).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OLDEN – A60”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *